19 Luglio 2024

di Sampogna Francesco

La Regione vara il piano di aiuti da 400 milioni di euro. Famiglie e imprese. Contributi anche per sport, trasporti e asilo nido

Durante la presentazione del pacchetto interventi finanziato dalla Regione Campania, Vincenzo De Luca, a margine della stessa ha dichiarato: “Due anni fa, abbiamo approvato un piano socioeconomico per oltre un miliardo di euro, unica Regione in Italia. Oggi, facciamo la stessa operazione e variamo un piano di aiuti alle famiglie e alle imprese per il valore di 400 milioni di euro, il massimo sforzo che possiamo fare oggi”. “Un voucher per per gli asili nido, diamo un contributo un voucher per l’attività sportiva fino a 500 euro per ragazzo. Questo serve anche a dare respiro alle società sportive”, alcuni degli interventi annunciati dal governatore. Previsti anche sostegni per le donne vittime di violenza, borse di studio e bonus trasporti per gli studenti.

Inoltre nel pacchetto degli interventi varati, vi è la destinazione di ampia parte delle risorse alle aziende, con riguardo per la transizione energetica: “Copriamo gli investimenti per le aziende che vogliono realizzare impianti per la produzione di energie rinnovabili. Molte aziende pensano di autonomizzarsi dal punto di vista delle forniture energetiche perché il problema durerà negli anni”, ha dichiarato il Governatore De Luca.

Il pacchetto prevede, anche un contributo fino al 30% per l’aumento delle bollette per aziende manifatturiere e artigianali. Interventi questi che vanno a coprire gli aumenti dei costi che vanno da 5mila a 20mila euro. Ha tenuto a precisare De Luca, che la Regione ha messo in campo l›intervento, con fondi propri: “Abbiamo fatto sinceramente uno sforzo enorme per le famiglie, per le imprese, per le bollette. Ci auguriamo a questo punto che il Governo nazionale e il Parlamento decidano in fretta perché le famiglie non ce la fanno più”. Un vero e proprio grido d’allarme del presidente De Luca, che come sempre bacchetta il governo nazionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *