26 Febbraio 2024

Sanità: Effettuate le prime Chemioterapie a Polla. Pellegrino: “Soddisfazione e particolare emozione per un servizio che aiuterà i pazienti e le loro famiglie nella lotta ai tumori”

0


Riceviamo e Pubblichiamo
“È con grande soddisfazione e particolare emozione che accogliamo l’attivazione del servizio di chemioterapia presso l’Ospedale di Polla”, ha dichiarato Tommaso Pellegrino, consigliere regionale e Dirigente Medico di Chirurgia Oncologica presso l’Azienda Universitaria Policlinico “Federico II” di Napoli. “ Un traguardo dopo anni di attesa, di speranze e delusioni. Un servizio indispensabile per far fronte al bisogno di salute di un territorio troppo spesso penalizzato ed emarginato. Un sentito ringraziamento va alla Dott.ssa Annarita Roscigno, per la sua straordinaria dedizione e tenacia nel mantenere attivo il presidio di oncologia, seguendo numerosi pazienti del nostro territorio, e al Direttore Sanitario Dino Liguori per la sua chiara e immediata comprensione dell’importanza di questo servizio, affrontando con concretezza e professionalità gli aspetti organizzativi”.

“Un particolare plauso va al Direttore Generale dell’Asl Salerno, Gennaro Sosto, che ha avuto un ruolo cruciale nel salvaguardare e potenziare il servizio di oncologia a sud di Salerno – ha proseguito il Capogruppo di Italia Viva in Consiglio Regionale della Campania – dimostrando un impegno tangibile e una visione di sanità attenta ai bisogni di salute anche dei territori più periferici. Infine, esprimo profonda gratitudine al Presidente Vincenzo De Luca, che ha costantemente creduto e sostenuto la richiesta di potenziamento dell’oncologia nei nostri territori. L’emozione che mi provoca tale notizia scaturisce dalla diretta consapevolezza dei sacrifici compiuti dalle famiglie del Vallo di Diano in tutti questi anni; i lunghi viaggi, le sofferenze, e i sacrifici affrontati con coraggio. In questo momento, i miei pensieri sono rivolti a coloro che hanno lottato contro le patologie tumorali , ma purtroppo non sono più con noi. Penso a coloro che non potendosi permettere tali viaggi hanno rinunciato alle cure; penso al dolore delle mamme, dei figli e di tutti coloro che hanno vissuto le sofferenze dei propri cari. Penso a quegli sguardi coraggiosi e determinati di tanti pazienti che ho incontrato in questi anni e che resteranno per sempre nella mia memoria e soprattutto nel mio cuore”.
“Continueremo sempre con più determinazione ad impegnarci nella lotta contro i tumori, affinché siano sempre più numerose le persone guarite dalle patologie tumorali. Con la possibilità di effettuare la chemioterapia anche a Polla, con l’impegno e il lavoro di eccellenti professionisti, si concretizza un servizio sanitario di particolare e di fondamentale importanza per le famiglie del Vallo di Diano. Questo è un passo significativo verso un futuro in cui anche nei nostri Territori la cura e la speranza saranno sempre più accessibili a tutti”. Ha concluso Tommaso Pellegrino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *