17 Giugno 2024

Redazione

Lunedi mattina si sono svolti a Salerno i funerali di Giovanni Vitale. Giovanni Vitale, si è spento all’età di 77 anni giornalista salernitano e storico collaboratore de La Gazzetta dello Sport. Vitale profondo conoscitore della storia della Salernitana. Nel 2009 aveva firmato il libro “Salernitana – Storia di gol, sorrisi e affanni” che aveva racchiuso statistiche, aneddoti e foto della storia granata. cominciato giovanissimo la carriera giornalistica con Il Roma. La sua vita è stata segnata dalla tragica morte del figlio Simone nel rogo del 24 maggio 1999 sul treno speciale Piacenza-Salerno. In quell’occasione Simone, a cui è stata intitolata anche la piscina comunale che ospita le gare della Rari Nantes, sacrificò la sua vita per salvare i tifosi intrappolati nei convogli in fiamme. Il sindaco Napoli lo ha ricordato dicendo: “La nostra comunità è addolorata per la morto di un uomo buono e di un giornalista eccellente. Ha raccontato con garbo, passione, competenza le vicende della nostra amatissima Salernitana della quale era preziosa memoria storica. È stato per tante generazioni di giovani cronisti un fondamentale punto di riferimento ed esempio. Adesso è in Cielo con l’indimenticabile figlio Simone. Alla famiglia ed agli amici un abbraccio d’umana solidarietà”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *