22 Giugno 2024

ANCHE SULLA FERROVIA IONICA CALABRESE LE VETTURE CUCCETTE DI TIPO “UIC – X” MOLTO CONFORTEVOLI

1

di Rodolfo Bava

Dopo il già esistente “Treno della Magna Graecia”, ecco una grande novità per il prossimo anno: la dotazione e l’utilizzo di bellissime vetture cuccette del tipo “UIC-X” che percorreranno la linea ferrata ionica calabrese.

Ciò è stato stabilito dai vertici delle Ferrovie dello Stato, a Milano, nel corso dei giorni passati. E’ in programma l’istituzione di un collegamento notturno tra Roma Termini e Reggio Calabria. Ma, a differenza di ieri, sulla linea ionica via Metaponto, Sibari, Crotone, Catanzaro Lido, Locri, Reggio Calabria.

Il treno sarà dotato di vetture cuccette e vetture letto, con il servizio di trasporti bagagli in apposita carrozza bagagliaio.

Disponibile anche il servizio di ristorazione che provvederà a promuovere la vendita dei prodotti tipici calabresi: la liquirizia di Rossano, il vino di Cirò ed il bergamotto di Brancaleone. A regalarci tale opportunità: le Ferrovie dello Stato, Treni Turistici Italiani e l’Associazione “Ferrovie in Calabria”.

Nell’ambito del Pnrr le Ferrovie dello Stato hanno ottenuto circa 200 milioni per il rinnovo delle carrozze utilizzate durante la notte. Acquistati sette treni ibridi da utilizzare per i collegamenti sulla linea ionica da Taranto a Reggio Calabria. Le nuove vetture dovranno essere a disposizione dei viaggiatori entro il giugno del 2026.

Verrà aumentato il servizio di insonorizzazione introducendo anche sistemi interni di video sorveglianza e consentendo il trasporto di biciclette.

E’ stato sottoscritto un contratto di 140 milioni di euro per la costruzione di 70 carrozze da destinare agli Intercity Notte da e per la Sicilia attraverso la linea ionica.

1 thought on “ANCHE SULLA FERROVIA IONICA CALABRESE LE VETTURE CUCCETTE DI TIPO “UIC – X” MOLTO CONFORTEVOLI

  1. Finalnente qualcosa sullo Jonio…”si muove”.
    Impegnamoci per il raddoppio della tratta Metapontob- Sibari- Settimo di Montalto-Paola

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *