25 Febbraio 2024

Salerno – Al Centro Giovanile Arbostella: la grande passione per il Fumetto

0

Riceviamo e Pubblichiamo

Un’aula colma di passione e creatività giovanile ha dato lo start al Laboratorio di Fumetto che si tiene al Centro Polifunzionale Giovanile “Arbostella”.

La presentazione dell’attività laboratoriale ha interessato i primi venti under 35 iscritti che seguiranno le lezioni del Direttore Artistico Daniele De Crescenzo il martedì dalle h 18 alle h 20.

Per gli altri giovani iscritti e non inseriti nell’attuale gruppo è stata già pianificata una ulteriore sessione garantendo così continuità e partecipazione al nuovo Laboratorio. Ha accolto i partecipanti il Presidente della Cooperativa Sociale Fili d’Erba Ciro Plaitano il quale ha illustrato servizi e attività che si tengono al Centro Arbostella e come queste si integrano e si contaminano con il Laboratorio di fumetto.

Grande soddisfazione del team operativo coordinato da Selena Duilio per l’ampia partecipazione di giovani provenienti dalle diverse zone della città di Salerno e dai Paesi limitrofi i quali hanno mostrato entusiasmo e passione per il fumetto, conosciuto anche come cartoonist, una tra le professioni più creative e attuali.

L’intervento di Vincenzo Quagliano della QS & Partners ha evidenziato il ruolo del fumetto come strumento di marketing, orientando i partecipanti verso il cartoon marketing che permette ai vignettisti di essere una risorsa strategica per le agenzie operanti nel settore della pubblicità e della comunicazione. Il fumetto quindi utilizzato come strumento di divulgazione di un messaggio pubblicitario è una tecnica di marketing che garantisce ottimi risultati per impostare campagne pubblicitarie creative e d’impatto.

Preziosa la testimonianza di Daniele De Chiara della Sud Accademy, una best practices salernitana, che ha evidenziato l’importanza dello spirito critico e d’osservazione, per trovare lo stile che più esalti le proprie qualità, oltre che essere determinati a farsi spazio in un settore di nicchia.

Una nuova iniziativa che va ad integrare l’ampia offerta del Centro dove sono attivi laboratori musicali, artigianali, culturali , web radio, attività di co progettazione, orientamento e coaching per la creazione di nuove attività profit e no profit.

Al Centro Giovanile Arbostella: la grande passione per il Fumetto

Un’aula colma di passione e creatività giovanile ha dato lo start al Laboratorio di Fumetto che si tiene al Centro Polifunzionale Giovanile “Arbostella”.

La presentazione dell’attività laboratoriale ha interessato i primi venti under 35 iscritti che seguiranno le lezioni del Direttore Artistico Daniele De Crescenzo il martedì dalle h 18 alle h 20.

Per gli altri giovani iscritti e non inseriti nell’attuale gruppo è stata già pianificata una ulteriore sessione garantendo così continuità e partecipazione al nuovo Laboratorio. Ha accolto i partecipanti il Presidente della Cooperativa Sociale Fili d’Erba Ciro Plaitano il quale ha illustrato servizi e attività che si tengono al Centro Arbostella e come queste si integrano e si contaminano con il Laboratorio di fumetto.

Grande soddisfazione del team operativo coordinato da Selena Duilio per l’ampia partecipazione di giovani provenienti dalle diverse zone della città di Salerno e dai Paesi limitrofi i quali hanno mostrato entusiasmo e passione per il fumetto, conosciuto anche come cartoonist, una tra le professioni più creative e attuali.

L’intervento di Vincenzo Quagliano della QS & Partners ha evidenziato il ruolo del fumetto come strumento di marketing, orientando i partecipanti verso il cartoon marketing che permette ai vignettisti di essere una risorsa strategica per le agenzie operanti nel settore della pubblicità e della comunicazione. Il fumetto quindi utilizzato come strumento di divulgazione di un messaggio pubblicitario è una tecnica di marketing che garantisce ottimi risultati per impostare campagne pubblicitarie creative e d’impatto.

Preziosa la testimonianza di Daniele De Chiara della Sud Accademy, una best practices salernitana, che ha evidenziato l’importanza dello spirito critico e d’osservazione, per trovare lo stile che più esalti le proprie qualità, oltre che essere determinati a farsi spazio in un settore di nicchia.

Una nuova iniziativa che va ad integrare l’ampia offerta del Centro dove sono attivi laboratori musicali, artigianali, culturali , web radio, attività di co progettazione, orientamento e coaching per la creazione di nuove attività profit e no profit.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *