28 Febbraio 2024

SASSANO: GRANDE SUCCESSO PER EVENTI DEL POC “VIAGGIO NEL VALLO DI DIANO”

0

di Michele D’Alessio
Si è conclusa con successo, Domenica 17 settembre, la manifestazione nel centro storico di Sassano “Settembre al Borgo” come ha affermato anche il sindaco di Sassano dott. Domenico Rubino a fine serata “…𝙎𝙚𝙩𝙩𝙚𝙢𝙗𝙧𝙚 𝙖𝙡 𝘽𝙤𝙧𝙜𝙤” 𝙚̀ 𝙨𝙩𝙖𝙩𝙤 𝙪𝙣 𝙩𝙧𝙞𝙤𝙣𝙛𝙤 𝙙𝙚𝙡𝙡𝙖 𝙘𝙪𝙡𝙩𝙪𝙧𝙖 𝙚 𝙙𝙚𝙡𝙡𝙖 𝙘𝙤𝙢𝙪𝙣𝙞𝙩𝙖̀ di 𝙎𝙖𝙨𝙨𝙖𝙣𝙤 , che 𝙝𝙖 𝙙𝙞𝙢𝙤𝙨𝙩𝙧𝙖𝙩𝙤 𝙘𝙝𝙚 𝙥𝙪𝙤̀ 𝙖𝙛𝙛𝙧𝙤𝙣𝙩𝙖𝙧𝙚 𝙡𝙚 𝙖𝙫𝙫𝙚𝙧𝙨𝙞𝙩𝙖̀ 𝙚 𝙘𝙚𝙡𝙚𝙗𝙧𝙖𝙧𝙚 𝙡𝙖 𝙨𝙪𝙖 𝙨𝙩𝙤𝙧𝙞𝙖 𝙚 𝙡𝙖 𝙨𝙪𝙖 𝙩𝙧𝙖𝙙𝙞𝙯𝙞𝙤𝙣𝙚 𝙘𝙤𝙣 𝙜𝙧𝙖𝙣𝙙𝙚 𝙥𝙖𝙨𝙨𝙞𝙤𝙣𝙚 𝙚 𝙪𝙣𝙞𝙩𝙖̀. 𝙐𝙣 𝙚𝙫𝙚𝙣𝙩𝙤 𝙘𝙝𝙚 𝙧𝙞𝙢𝙖𝙧𝙧𝙖̀ 𝙣𝙚𝙞 𝙘𝙪𝙤𝙧𝙞 𝙙𝙞 𝙘𝙝𝙞 𝙝𝙖 𝙥𝙖𝙧𝙩𝙚𝙘𝙞𝙥𝙖𝙩𝙤, 𝙚 𝙘𝙝𝙚 𝙨𝙥𝙚𝙧𝙞𝙖𝙢𝙤 𝙘𝙤𝙣𝙩𝙞𝙣𝙪𝙚𝙧𝙖̀ 𝙖 𝙥𝙧𝙤𝙨𝙥𝙚𝙧𝙖𝙧𝙚 𝙣𝙚𝙜𝙡𝙞 𝙖𝙣𝙣𝙞 𝙖 𝙫𝙚𝙣𝙞𝙧𝙚…” L’evento citato insieme a “Nostalgia ‘90” di sabato 2 settembre, svolto nella Villa Comunale di Silla , rientra nell’ambito del “VIAGGIO NEL VALLO DI DIANO TRA CULTURA, TRADIZIONE ED ENOGASTRONOMIA”. Intervento Co-Finanziato dalla Regione Campania a valere sul POC CAMPANIA 2014/2020, Rigenerazione urbana, politiche per il turismo e la cultura. programma unitario di percorsi turistici di tipo culturale, naturalistico ed enogastronomico di portata nazionale ed internazionale.
Di questi due eventi, sicuramente, resteranno, le immagini della marea di persone che, nei due fine settimana, ( parla di diecimila presenze) ha allegramente occupato l’area della Villa Comunale di Silla per assistere allo spettacolo “Nostalgia ‘90” e da venerdì 15 a domenica 17 settembre, hanno popolato e invaso le carrare del centro storico di Sassano, per il percorso enogastronomico e culturale di “Settembre al Borgo”. Manifestazione che l’Associazione omonima porta avanti da 25 anni nel centro storico di Sassano. Quest’anno l’evento si arricchisce di tante novità, e la cosa che si deve sottolineare è la collaborazione con altre associazioni del territorio, infatti il successo è anche dovuto all’unione di tutte che hanno realizzato un fine settimana bellissimo, che ha fatto conoscere le bellezze del Paese.

La Proloco Sassano, l’ Associazione ” I Ragazzi di Caiazzano” e l’Associazione In Cammino Con Padre Pio, sono state le associazioni presenti a “Settembre al Borgo”, che hanno affiancato l’Associazione “Settembre al Borgo”. Ognuno ha contrassegnato la propria partecipazione attraverso proposte diverse, arricchendo ulteriormente anche l’offerta enogastronomica con piatti tipici propri, rendendo, ancora più ricco e variegato il percorso culinario.
Ovviamente in prima linea c’è stata l’Associazione Settembre al Borgo che come sottolinea la presidente Vincenza Donadio “…Quest’anno, festeggiamo i nostri 25 anni, quindi le nostre nozze d’argento. In tutto questo tempo abbiamo sempre cercato di valorizzare il centro storico di Sassano e le cose belle che ci sono nel nostro Paese. Siamo pronti a farlo anche quest’anno, proponendo tra le altre cose il nostro piatto tipico, il “raviolo con la pettola”, unico nel Vallo di Diano. Insieme alle altre associazioni cerchiamo di tenerci uniti, non vogliamo perdere il senso della comunità e con orgoglio ci impegniamo a promuovere le bellezze di Sassano…”.
Tra le tante iniziative di “Settembre Al Borgo”, le due interessanti mostre allestite a Palazzo “Picinni”, inaugurate venerdì 15 settembre, la prima di abiti di scena “Il Grido di Festa”, a cura del Gruppo teatrale sassanese “P. Petrizzo” e la seconda di foto dal titolo “Artificio e Natura”, a cura di Vincenzo Arnone, che come dichiarano gli organizzatori, la mostra nelle 3 sere ha registrato oltre 200 presenze.
Un’altra iniziativa di successo, è stato il “Concorso di pittura su tela” I edizione 2023, presso la nuova struttura comunale, che si svolto in collaborazione con i giovani studenti del Liceo Artistico P. Leto, coordinati dal Prof. Germano Torresi, al quale l’amministrazione comunale ha voluto donare una targa “𝘱𝘦𝘳 𝘭’𝘪𝘮𝘱𝘦𝘨𝘯𝘰 𝘱𝘳𝘰𝘧𝘶𝘴𝘰 𝘯𝘦𝘭 𝘵𝘳𝘢𝘴𝘮𝘦𝘵𝘵𝘦𝘳𝘦 𝘭’𝘢𝘮𝘰𝘳𝘦 𝘱𝘦𝘳 𝘭’𝘢𝘳𝘵𝘦 𝘦 𝘢 𝘵𝘳𝘢𝘮𝘢𝘯𝘥𝘢𝘳𝘯𝘦 𝘭𝘢 𝘤𝘰𝘯𝘰𝘴𝘤𝘦𝘯𝘻𝘢, 𝘢𝘪 𝘴𝘶𝘰𝘪 𝘴𝘵𝘶𝘥𝘦𝘯𝘵𝘪 𝘦 𝘢 𝘵𝘶𝘵𝘵𝘢 𝘭𝘢 𝘤𝘰𝘮𝘶𝘯𝘪𝘵𝘢̀ 𝘷𝘢𝘭𝘥𝘪𝘢𝘯𝘦𝘴𝘦”. Il concorso, che attraverso le opere degli 8 giovani artisti partecipanti ha voluto promuovere il centro storico di Sassano e le sue peculiarità. I vincitori designati dalla giuria popolare sono stati 𝘿𝙖𝙣𝙞𝙚𝙡𝙚 𝘿’𝘼𝙢𝙖𝙩𝙤 (1° classificato) 𝙁𝙚𝙙𝙚𝙧𝙞𝙘𝙖 𝙇𝙤𝙧𝙪𝙨𝙨𝙤 (2° classificato) 𝙇𝙤𝙧𝙚𝙣𝙯𝙤 𝘾𝙞𝙢𝙢𝙞𝙣𝙤 (3° classificato), mentre nel cuore del centro storico, nello spazio antistante la Chiesa Madre “S. Giovanni Battista”, è stata allestita la mostra fotografica “Sassano nella storia”, a cura della Proloco Sassano. Nel corso dei tre giorni, non poteva non mancare, nella “ Città della musica”, l’esibizione dei musicisti sassanesi, Giuseppe Petrizzo e la dolce voce della cantante Angela Ferro nella prima serata, la discoteca Black out e Annalisa Biancamano e Luisa Lo Scalzo, mentre nella giornata di domenica sono stati presenti il gruppo “Voci dal Sud”, l’animazione per bambini e gli artisti di strada.

Il successo è dovuto anche alla P.A Protezione Civile L’Orchidea Emergenza ANPAS OdV alla Guardia agroforestale italiana, al Comando di Polizia municipale e alla Stazione dei Carabinieri di Sassano per aver garantito il buon andamento di queste tre serate. Inoltre, al parroco Don Otello Russo e coloro che hanno predisposto l’apertura delle chiese di San Giuseppe, Madonna di Cieli e terra, Santa Lucia e San Giovanni Evangelista, per la visita dei turisti presenti. Naturalmente l’amministrazione Comunale insieme tutte le associazioni, visto l’esito positivo dell’evento, danno appuntamento all’estate 2024, con altre iniziative e spettacoli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *