4 Marzo 2024

Napoli rogo in Piazza Municipio, in fiamme La Venere degli Stracci

0

di Bianca Fasano

In piazza Municipio a Napoli, all’alba un rogo ha completamente distrutto “La Venere degli stracci”, ossia l’installazione di arte contemporanea realizzata da Michelangelo Pistoletto.

Le fiamme hanno sciolto la statua e ridotto in cenere gli indumenti vecchi che la adornavano.

L’opera era stata inaugurata il 28 giugno e rappresentava “l’umanità di oggi, chiamata a esprimere il suo lato migliore”, aveva detto l’artista. Gli stracci simboleggiavano gli scarti o i rifiuti, che la Venere ha il potere di rigenerare.


L’opera d’arte decorava la parte della piazza antistante il molo Beverello. Era stata inaugurata da pochi giorni dallo stesso scultore e dal sindaco di Napoli Gaetano Manfredi.


É stata per due settimane al centro della “nuova” piazza Municipio, riaperta di recente dopo lunghi lavori, in posizione centrale tra il palazzo del Comune, la Fontana del Tritone, il Maschio Angioino e l’area del porto.


La ‘Venere degli stracci’ era stata presentata il 28 giugno 2023, come prima installazione della rassegna “Napoli Contemporanea 2023”, nata con lo scopo di dare spazio all’arte contemporanea nelle strade e nelle piazze della città.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *