26 Febbraio 2024

Confcooperative – Comitato Territoriale di Salerno ed Agriadvisor nel Cilento
Presentazione del progetto di Cooperativa di Comunità e Comunità Energetica Rinnovabile e
Incontro divulgativo del Progetto “Mercurio”
Monteforte Cilento, c/o Aula Multimediale, via Tiro a Segno
Mercoledì 10 Maggio h 18,00

Riceviamo e Pubblichiamo

Doppio appuntamento per Confcooperative – Comitato territoriale di Salerno ed Agriadvisor a Monteforte
Cilento, mercoledì 10 maggio a partire dalle ore 18. L’Aula Multimediale in via Tiro a Segno ospiterà un
duplice evento: un incontro divulgativo per la diffusione dell’applicazione innovativa proposta dal progetto
“Mercurio” del PSR Campania e destinata alle aziende agricole del territorio e la presentazione della
costituenda Cooperativa di Comunità per la realizzazione di una Comunità Energetica Rinnovabile nel
Comune di Monteforte Cilento.
Ai due incontri interverranno il Sindaco di Monteforte Cilento Bernardo Mottola e il vicesindaco Antonio
Manzi, il Presidente di Confcooperative Salerno Salvatore Scafuri e Nadia Chianese Presidentessa di
Agriadvisor, braccio operativo di Confcooperative Salerno per la realizzazione delle CER e capofila del
progetto “Mercurio” realizzato con il Gal “Cilento Regeneratio”.
Si comincia con la presentazione della costituenda Cooperativa di Comunità per la produzione di energia
pulita, economica e solidale nel Comune di Monteforte Cilento. Interverranno anche Antonio Gesummaria
Presidente di Confcooperative Habitat Campania, Angelo Vertullo Responsabile dell’Ufficio Tecnico
comunale, nominato RUP del progetto, e Vincenzo Pisciottano, ingegnere ambientale di Agriadvisor.
A seguire, intorno alle ore 19,00, sarà illustrata la valenza dell’applicativo tecnologico di “Mercurio”.
Interverranno anche il direttore del Gal Luca Cerretani, il responsabile scientifico del progetto Giuseppe
Fauceglia, Ordinario di Diritto Commerciale dell’Università degli Studi di Salerno e gli assegnatari delle
borse di studio di “Mercurio”: Alessandra Di Giacomo e Nicola Conte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *