28 Febbraio 2024

Sapri, 23 aprile, presentazione ufficiale del neo partito Italia del Meridione.

0

Sapri, 23 aprile, presentazione ufficale del neo partito Italia del Meridione. Comunicato Stampa

Riceviamo e Pubblichiamo

Con il Congresso Costituente, appena concluso il 26 marzo a Rende (CS), Italia del Meridione è diventato Partito. È stato un momento di grande spessore politico che oltre a formalizzare la costituzione del partito ha visto la  presentazione della ‘Carta delle Idee’ e le basi del programma politico. Elemento fondamentale è stato il sottolineare la nostra “collocazione politica” che non né di destra né di sinistra ma si poggia sui temi e le problematiche.  Il mondo è cambiato: siamo giunti nella fase post-ideologica, dove vi è la consapevolezza della necessità di formare e forgiare una nuova classe dirigente, dove, quindi, diventa imprescindibile il ruolo e la funzione delle persone e dei territori quali nuovi soggetti sociali. La politica deve tornare ad essere valore, deve essere guidata da quello spirito di servizio incarnato dai grandi uomini e dalle grandi donne, come i nostri padri costituenti, che hanno sancito nella Carta Costituzionale e poi in quella europea, i principi e le norme su cui uno Stato deve poggiarsi. Nel corso del Congresso, infatti, sono stati ribaditi i concetti di libertà, democrazia, partecipazione, proprio da questi concetti dobbiamo ripartire. Si è ribadito il principio di un “Meridione fuori questione” e questo è possibile solo con l’Unione, non mera unità, del nostro Paese, ricordando l’esempio di Alcide De Gasperi e la frase di Giustino Fortunato: “L’Italia sarà quel che il Sud sarà”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *