27 Marzo 2023

Sant’Anna, a settembre riapre la scuola: presentati i progetti di rigenerazione urbana e rete fognante

Riceviamo e Pubblichiamo da Comune di isola Capo Rizzuto

Impianto fognario, rigenerazione urbana e riapertura scuola: questi i temi al centro dell’incontro tra l’Amministrazione Comunale e il “Comitato Sant’Anna” in rappresentanza dei cittadini della frazione. L’appuntamento rientra nella serie di incontri che il Sindaco e la sua Giunta stanno portando avanti per presentare i vari progetti già approvati e finanziati su tutto il territorio. L’evento è stato presenziato dal Sindaco Maria Grazia Vittimberga, accompagnata dall’Assessore Gaetano Muto, dall’Ing. Antonio Otranto, responsabile dell’ufficio tecnico e dall’Ing. Francesco Lorenzo, progettista della nuova Piazza che rientra nel piano di rigenerazione urbana. Proprio da questo progetto è partita la discussione, dopo una sintesi generale fatta dal Sindaco che ha illustrato anche gli altri interventi già fatti nella frazione.

Rigenerazione Urbana sono una serie di finanziamenti ottenuti dal Comune per un totale di 5 milioni di euro su tutto il territorio, per Sant’Anna è previsto il rifacimento completo della Piazzetta principale per un importo quasi 300 mila euro. Il progetto è stato illustrato nei minimi dettagli dall’Ing. Lorenzo che ha risposto a tutte le domande dei presenti. Poi l’ing. Otranto ha spiegato gli interventi alla rete fognante e al nuovo impianto di depurazione, che partiranno nei prossimi mesi non appena saranno terminati i cantieri di Le Cannella e Capo Rizzuto, sempre relativi alla rete fognante, già avviati nei mesi scorsi. Il Sindaco Maria Grazia Vittimberga ha poi ripreso la parola parlando prima dei due progetti per poi allargare il discorso ai lavori di ristrutturazione alla scuola della frazione, chiusa ad inizio 2018 per gravi problemi strutturali. Nel 2020, a pochi mesi dall’insediamento, l’Amministrazione Vittimberga aveva fatto realizzare un progetto per la ristrutturazione da presentare al Ministero, poi approvato con un finanziamento di circa € 350.000,00. A settembre 2022, dopo tutto l’iter burocratico, sono finalmente partiti i lavori. Il primo cittadino ha annunciato che prima dell’estate si terrà l’inaugurazione dello stabile e che sicuramente nel nuovo anno scolastico gli alunni torneranno tra i banchi. Infine, ha preso parola anche l’Assessore Gaetano Muto che, tra le altre cose, ha annunciato la presentazione di un nuovo progetto per lo sport che prevede la realizzazione di un impianto polivalente nella frazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *