21 Giugno 2024

Redazione

«Ladri senza un cuore». Verrebbe da dire proprio così dopo quanto accaduto a Brienza dove ignoti, hanno rubato un’automobile di grande importanza per la famiglia che la possedeva, visto che il mezzo era stato adattato ai bisogni di una persona con disabilità motoria. Il furto nella notte di giovedì, immediato su WhatsApp è partito un tam tam di messaggi con la targa dell’auto per cercare di far veicolare il più possibile la notizia e provare così a recuperarla. Si tratta di una Fiat Punto di colore blu.

E’ un’auto che ha un valore inestimabile sia affettivo che funzionale, proprio per il fatto che vi erano state fatte delle modifiche per l’utilizzo a favore di una persona con problemi motori. In paese la notizia ha destato tanta rabbia. Intanto è stata sporta denuncia ai Carabinieri, che hanno avviato le indagini per risalire agli autori del furto. L’augurio è che l’auto, come spesso accade, venga ritrovata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *