23 Luglio 2024

redazione

Un 17enne che lo scorso 13 novembre tentò di accoltellare un operatore di una comunità tutelare di Capaccio Paestum in cui il giovane era accolto, è stato arrestato e ristretto in un’altra comunità tutelare in un luogo segreto su ordine del Giudice del Tribunale per i minorenni di Salerno.

Il minorenne, originario del Lazio, è accusato di lesioni personali, atti persecutori e detenzione di droga. Per il 17enne è scattata immediatamente la denuncia per tentato omicidio e detenzione abusiva di armi. Inoltre, addosso aveva alcuni grammi di hashish e un bilancino di precisione. Il giovane era già destinatario di un ordine di cattura da parte del Tribunale per i minorenni di Roma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *