26 Maggio 2024

di Francesco Sampogna

Monica Guzzo figlia del noto ristoratore Giovanni Guzzo di Novi velia, purtroppo deceduto una settimana fa, che è stato derubato mentre lottava tra la vita e la morte.

Monica ha optato ad una denuncia non presso le autorità di pubblica sicurezza, ma ha voluto mettere alla gogna il “personaggio” che ha compiuto l’insano gesto attraverso una denuncia con un Post su Facebook.

La figlia di Guzzo – girda dalle righe del post – : vergognati.

Il Post della Guzzo:

In primis …voglio ringraziare tutti i SANITARI del pronto soccorso dell’Ospedale di Vallo della Lucania e della Cardiologia dell’Ospedale di Salerno per aver fatto l’impossibile per salvare la vita al mio caro Papà. … a te, che non saprei neanche come definirti, ma voglio farti i miei più grandi complimenti per aver messo le mani in tasca ad una persona in fin di vita, prendendoti tutti i soldi che aveva nel portafoglio,prelevati un’ora prima per fare i regali ai suoi cari nipotini. Non so con quale faccia ti guardi allo specchio tutti i giorni. Invece di svolgere il tuo lavoro DERUBI le persone che in quel momento hanno bisogno di assistenza … sono schifata,amareggiata e anche tanto arrabbiata …VERGOGNATI. Volevo soltanto dirti che io e la mia famiglia sappiamo tutto … facevi vedere che eri triste ,dispiaciuta e ti rendevi anche molto disponibile per quello che stava succedendo al mio papà … tutte le persone che hanno saputo di questo gesto indescrivibile mi hanno detto di fare una denuncia,ma ho deciso con la mia famiglia di non farla. Per questo ho deciso di fare un post su Facebook che penso valga più di una denuncia!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *