21 Giugno 2024

Redazione

CELLE DI BULGHERIA. “La strada Mingardina, all’altezza della gola del Diavolo, tra il bivio del “Ciglioto” e la galleria di San Severino di Centola, va messa subito in sicurezza”. È il grido d’allarme di Gino Marotta, sindaco di Celle di Bulgheria. Infatti ha convocato per lunedì prossimo un tavolo tecnico con i Comuni di Camerota e Centola, con la Provincia, la Regione, il Parco Nazionale del Cilento, Diano e Alburni e il Cugri (il Consorzio inter-Universitario per la Previsione e Prevenzione dei Grandi Rischi). “I recenti eventi idrogeologici e calamitosi che hanno colpito l’area del Basso Cilento – ha spiegato Marotta – suggeriscono l’accelerazione delle iniziative volte alla definitiva messa in sicurezza dell’area a monte della Mingardina, in località Tragara. È necessario intervenire con la massima celerità – continua il sindaco – prima che la situazione peggiori mettendo ulteriormente a rischio la sicurezza di chi percorre questa importante arteria stradale che collega le località costiere di Camerota e Palinuro con il resto della Regione”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *