20 Aprile 2024

Agromed di Castellaneta nuova realtà logistica agroalimentare

0

Fonte Web – Redazione

Agromed, (Ex Miroglio), la società interamente partecipata dalla Camera di Commercio di Taranto, ha adottato il piano industriale per la creazione di un polo logistico e produttivo dell’agroalimentare nell’opificio di Castellaneta.

Previsti investimenti per circa 11 milioni di euro (finanziamento Cipe del 2000 rimodulato), già disponibili nelle casse della Società con l’impiego di un numero di addetti di oltre 300 unità, fra diretti e di filiera, prevedendo fatturati a regime nell’ordine di 15,5 milioni di euro. I dettagli del piano industriale sono stati illustrati nella Sala Monfredi della Cittadella delle imprese dal commissario straordinario della Camera di commercio Gianfranco Chiarelli e dal presidente di Agromed Vincenzo Cesareo. Consiste nella realizzazione di un nuovo complesso produttivo e logistico per la lavorazione, la trasformazione e lo stoccaggio di prodotti ortofrutticoli e della frutta in guscio, attraverso l’utilizzo di tecnologie mirate alla sostenibilità e alla riduzione dei consumi. E’ precisato ancora nel piano industriale, “saranno allocate linee di disidratazione di frutta ed ortaggi quali arance, uva, zucchine, melanzane, atteso il considerevole incremento di mercato di prodotti disidratati che consentirà, altresì, l’utilizzo e la valorizzazione di eccessi di produzioni altrimenti difficilmente impiegabili”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *