21 Giugno 2024

12 dicembre 1915 (107 anni fa) – 14 maggio 1998 (24 anni fa) Frank Sinatra: Leggi The Voice e il pensiero corre subito a lui, a quella che per molti è stata la voce più bella del secolo scorso e a quegli “occhi azzurri” che hanno ammaliato milioni di spettatori al cinema.

Un mito in parte italiano, visto che il padre era siciliano e la madre originaria della Liguria. Nato ad Hoboken, nel New Jersey, e morto a West Hollywood nel 1998, da giovanissimo si arrangiò a fare i lavori più umili, coltivando nel contempo la passione per il canto con una propria band, i “Turk”.
Negli anni Quaranta si costruì la fama di “The Voice”, diventando popolare sul grande schermo come protagonista di musical, grazie a film come Due marinai e una ragazza (1945) e Un giorno a New York (1949), in coppia con il celebre Gene Kelly.


Premiato con l’Oscar di “miglior attore non protagonista” nel 1953 con Da qui all’eternità, dopo un periodo di crisi, negli anni Sessanta, tornò in auge incidendo i cavalli di battaglia più noti, da “Strangers in the Night” a My Way, canzone manifesto della sua carriera, ancora oggi tra le più eseguite al mondo.
Premiato nel 1971 con un secondo Oscar per meriti umanitari, in oltre sessant’anni di carriera vendette 150 milioni di dischi nel mondo, primato che pochi altri possono vantare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *