22 Giugno 2024

Sparatoria in un circolo ricreativo a Corigliano, coppia in manette

0

www.quicosenza.it

I due conviventi, sono stati portati  presso la Casa Circondariale di Castrovillari. Sono accusati di tentato omicidio e porto abusivo di arma da fuoco clandestina.

CORIGLIANO ROSSANO (CS) – I Carabinieri hanno sottoposto a fermo di indiziato di delitto due persone, conviventi Natalino Pirro, di 47 anni, e Larisa Parvanova, di 51, di nazionalità bulgara, e già nota alle forze dell’ordine. I due sono accusati di tentato omicidio e porto abusivo di arma da fuoco clandestina. L’attività investigativa dei carabinieri ha consentito di ricostruire, a livello di gravità indiziaria le responsabilità dei due, ritenuti direttamente coinvolti nel duplice ferimento, a colpi di fucile, di un 50enne e di un 58enne del posto. I fatti risalgono alla serata di ieri nella centralissima Piazza Vittorio Emanuele dell’area urbana di Corigliano. Da una prima ricostruzione dei fatti, l’evento sarebbe scaturito al termine di pregresse discussioni, per futili motivi, con alcuni dei presenti all’interno del circolo ricreativo “La Torre”. I feriti sono stati trasportati dal 118, intervenuto sul posto, presso l’Ospedale di Rossano per le cure del caso. I carabinieri in poche ore, hanno raccolto gravi elementi indiziari a carico dei due indagati; il tutto sorretto dalle testimonianze rese dalle vittime. A conclusione dell’attività, entrambi i responsabili sono stati sottoposti a fermo e portati  presso la Casa Circondariale di Castrovillari a disposizione della Procura della Repubblica di Castrovillari, coordinata dal Procuratore Alessandro D’Alessio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *