17 Aprile 2024

a cura di Francesco Sampogna

Si può insegnare a uno studente una lezione al giorno; ma se gli si insegna la curiosità, egli continuerà il processo di apprendimento finché vive.
(Argilla P. Bedford)

Sybille Bedford è stata una scrittrice tedesca. La sua vita, fin da piccola, ha un’impronta decisamente cosmopolita; lascia infatti la Germania ancora bambina, troncando poi ogni legame con il Paese dopo l’avvento del nazismo. Vive tra la Gran Bretagna, la Francia e l’Italia, circondata da una ristretta schiera di donne e uomini colti, intelligenti e sensibili, provenienti da ogni parte del mondo. Tra gli amici più intimi c’è Aldous Huxley, come lei viaggiatore instancabile oltre che romanziere e saggista, al quale la Bedford ha dedicato una biografia. Muore all’età di 94 anni. Tra le sue opere ricordiamo: Il retaggio (Adelphi 2003), Una visita a Don Otavio (Adelphi 2007), Educazione non sentimentale (Neri Pozza 2011), Sabbie mobili (Neri Pozza 2016).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *