20 Aprile 2024

Dal web

Se mi candido segretario del Pd? Mai porre limiti alla provvidenza. Nel Pd deve essere permanente la spinta al rinnovamento politico, generazionale e di genere”.

Lo ha detto il governatore della Campania, Vincenzo De Luca, in un’intervista a La Stampa. “Mi auguro che si trovi il coraggio di fare un percorso congressuale del tutto aperto, con primarie vere, senza ipoteche correntizie e guerre di tessere, e con modifiche regolamentari se necessario”, aggiunge. Secondo De Luca però la discussione sull’identità rischia di diventare “fumosa”. “Partiamo dalle cose fondamentali – argomenta – la pace e il lavoro. Sul Sud non diciamo nulla. Tassi di disoccupazione insostenibili. Non abbiamo trovato il coraggio per proporre un Piano straordinario per il lavoro: 300mila giovani da immettere in una pubblica amministrazione incapace anche di ordinaria amministrazione. Una generazione si è persa e noi assenti”. E in merito a un eventuale sfida fra Elly Schlein e Stefano Bonaccini il governatore campano è lapidario: “Monica Bellucci, convintamente”, la sua risposta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *