22 Giugno 2024

Tentano un furto a Vietri di Potenza ma i Carabinieri li intercettano. Ladri abbandonano l’auto e fuggono a piedi

0

www.ondanews.it

Mattinata movimentata nel Melandro, prima a Vietri di Potenza e poi tra Savoia di Lucania e Satriano di Lucania, per la presenza di alcuni ladri braccati dai Carabinieri e poi fuggiti a piedi.

Tutto è iniziato poco dopo le 11, quando una Hyundai Atos con a bordo almeno due persone, a quanto pare di giovane età, ha raggiunto un’abitazione in contrada Malde a Vietri di Potenza, mentre la proprietaria era assente. Scesi dall’auto i ladri hanno gironzolato attorno casa e stavano tentando un furto, ma alcuni vicini hanno notato movimenti strani e visto l’auto non conosciuta e immediatamente hanno lanciato l’allarme. Alla vista dei cittadini gli ignoti si sono messi in auto e si sono dati alla fuga, percorrendo la strada comunale di contrada Franco che porta al raccordo autostradale Sicignano-Potenza.

Immediato l’intervento dei Carabinieri della Stazione di Vietri di Potenza, che in pochi minuti hanno fatto un sopralluogo e, una volta raccolte le indicazioni fornite dai cittadini, si sono messi sulle tracce dei ladri. Nell’effettuare un giro di perlustrazione e raccogliendo altre segnalazioni, sono arrivati in una strada rurale nel territorio di Satriano di Lucania, al confine con Savoia di Lucania in località Tempa.

In una strada sterrata i ladri, notati i Carabinieri non distanti da loro, hanno abbandonato l’auto a bordo strada in un terreno e sono fuggiti a piedi in una vasta area, facendo perdere ogni traccia. I militari hanno poi fatto prelevare l’auto che attualmente è posta sotto sequestro. Dai primi accertamenti non risulterebbe oggetto di furto ed è proveniente da Napoli.

La veloce attività di indagine e la capillare presenza dei militari dell’Arma sul territorio hanno evitato che la banda mettesse a segno furti. In precedenza i Carabinieri avevano ricevuto una segnalazione circa la presenza dell’auto, già avvistata a Vietri in mattinata, davanti all’abitazione di una famiglia in una contrada di Savoia di Lucania. Saranno ora gli accertamenti a fare chiarezza su quanto accaduto e a provare a dare un’identità ai ladri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *