23 Luglio 2024

Da oggi, 10 ottobre, la Sede Municipale di Ottati si trasferisce nel Convento dei Domenicani. La vecchia Sede, accoglierà, dopo alcuni lavori di ridtrutturazione, servizi per i cittadini. «La motivazione forte che ha mosso l’amministrazione comunale in carica a dislocare il Municipio, dopo una discussione approdata in Consiglio Comunale nell’aprile 2021 e sul cui punto anche un consigliere di opposizione ha votato a favore insieme a tutta la maggioranza, è quella di rivitalizzare il centro storico di Ottati», ha riferito il sindaco Elio Guadagno.

«Riteniamo che non possa esistere Comunità senza il Centro Storico, senza vivere la Storia di un luogo e senza conservarne e tutelarne le origini. Piazza Umberto I (“U Chiano”), sempre riconosciuta e ricordata non solo dagli Ottatesi come luogo di frequentazione sociale ed economica, era divenuta deserta e malinconica, improduttiva e grigia, poiché la Vita del Nostro amato paese si era “limitata” esclusivamente alla Strada Provinciale che ad oggi, lungo la sua estensione urbana, vede collocati: l’Ufficio Postale, la farmacia, l’ambulatorio medico, la palestra, il centro sociale, il panificio, due bar, due negozi di alimentari e uno di generi diversi, una pasticceria-gastronomia, una macelleria, un negozio di arredamenti, un salone di bellezza e diversi studi professionali. Non v’è paragone alcuno, inoltre, – ha concluso il sindaco – circa la bellezza e la storicità tra le due location, a favore di quella attuale, che oggi è interamente ristrutturata e di proprietà comunale, e che a breve accoglierà altre iniziative, di prima istituzione, di carattere socio-economico e culturale».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *