13 Aprile 2024

Assoluzione con formula piena. Si conclude il processo a carico del sindaco di Vietri di Potenza, Christian Giordano, e di un ex dipendente comunale ora in pensione, Vito Silvestri.

L’assoluzione è arrivata nel pomeriggio, a seguito di sentenza letto dal giudice Francesco Valente. L’accusa nei confronti del sindaco era di un’ipotesi di falso e tentata truffa in riferimento alla candidatura di un progetto per il recupero del vecchio Municipio di Vietri di Potenza nel centro storico.

Il processo a carico di Giordano, difeso dall’avvocato Alessandro Singetta, si è svolto presso l’Aula Pagano, davanti al giudice Francesco Valente della Sezione Penale. Secondo la denuncia presentata all’epoca dei fatti, nell’ambito della presentazione del progetto e domanda di finanziamento il Comune avrebbe indicato falsamente una serie di circostanze. Anche il pubblico ministero, che sosteneva l’accusa, in aula ha chiesto l’assoluzione di Giordano e Silvestri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *