19 Luglio 2024

4 ottobre 1957 (65 anni fa)

Primo satellite nello spazio: Alle 19,28 (22,28 ora di Mosca) del 4 ottobre 1957, dal cosmodromo di Baikonur, nell’odierno Kazakistan, fu lanciato lo Sputnik 1, il primo satellite della storia. L’evento decretò l’inatteso sorpasso dell’Unione Sovietica sugli Stati Uniti nella convulsa corsa allo spazio, che vedrà contrapposte le due superpotenze fino alla fine degli anni Sessanta.

Traducibile in italiano con l’espressione «compagno di viaggio», lo Sputnik era costruito in alluminio e aveva più o meno le dimensioni di un pallone dal diametro di 58 cm e dal peso di 83 kg. La strumentazione di cui era dotato trasmise per 21 giorni alcuni segnali radio, che consentivano di seguirne gli spostamenti nel corso dell’orbita effettuata attorno alla Terra.

La delusione negli USA fu forte, tant’è che solo nel gennaio dell’anno successivo gli americani riuscirono a lanciare il loro primo satellite: l’Explorer 1. Nell’ambito del programma Sputnik, vennero effettuati 10 lanci dal 1957 al 1961, tutti senza esseri umani a bordo, sostituiti da manichini e in alcuni casi, purtroppo, da poveri animali, come la cagnolina Laika, destinati a morte sicura.

Citato in diversi film di fantascienza, lo Sputnik 1 comparve anche nel film WALL-E del 2008.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *