17 Giugno 2024

1° ottobre 1869 (153 anni fa)

Invenzione della cartolina: Fu un professore di economia austriaco, al secolo Hermann Emmanuel, dell’Accademia militare di Wienere Stad, a proporre l’utilizzo della cartolina postale come forma di corrispondenza veloce e stringata per le comunicazioni istituzionali.


Il professore presentò l’idea in un articolo di giornale che catturò l’attenzione del direttore delle poste austriache. Si arrivò alla prima emissione di cartoline il 1° ottobre 1869: si trattava di un cartoncino di colore avorio, preaffrancato, con uno spazio destinato a un testo lungo non più di 20 parole. L’idea si rivelò vincente, anche perché il costo era più basso rispetto a una normale lettera. Col passare del tempo, si passò dall’anonimo cartoncino color avorio ai primi esempi di cartolina corredata da immagini, pitture e simboli, diversi da paese a paese. In Italia iniziarono a circolare nel 1874, al costo di dieci centesimi, accompagnate dall’effigie di Vittorio Emanuele II, il re dell’Unità nazionale. Tra i soggetti più ricorrenti in quegli anni, monumenti come il Vittoriano e il Colosseo, insieme a scene di vita quotidiana legata ai viaggi in tram e in treno, e ad aspetti tradizionali come balli popolari, strumenti musicali e ambientazioni contadine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *