14 Luglio 2024

Meloni lavora al primo decreto: fondi contro caro bollette e sanatoria cartelle esattoriali

0

dal Web

Il primo atto di Giorgia Meloni premier sarà un decreto da oltre 20 miliardi. Per pagare le bollette di elettricità e gas di famiglie ed imprese. Ma mentre è mistero su dove si reperiranno i fondi, si prepara anche una maxi-sanatoria delle cartelle esattoriali.

Un “saldo e stralcio” per quelle fino a 3 mila o 3.500 euro. Con il versamento del 20% del debito e la cancellazione del restante 80%. Oppure con pagamento dell’intera imposta maggiorata del 5% in sostituzione di sanzioni e interessi. Intanto si prepara un nuovo lavoro per il governo Draghi. Che dovrà tamponare l’aumento dell’elettricità annunciato da Arera. Per il quale si pensa di attingere alle risorse extra tributarie di settembre. Ma quei 4 miliardi andranno allora defalcati dal decreto bollette di Meloni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *