17 Giugno 2024

di Sampogna Francesco

Scoperto in casa con l’hashish pronta per lo spaccio a Villa d’Agri

I Carabinieri della Compagnia di Viggiano nel fine settimana hanno svolto un’intensa attività di controllo del territorio tra le varie comunità della zona finalizzata a prevenire reati in genere ed allo stesso tempo hanno presidiato le principali arterie stradali.

Un arresto e due denunce costituiscono il bilancio dell’attività: a Villa d’Agri i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile hanno arrestato, in flagranza di reato, un 22enne del posto ritenuto responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Durante un controllo, i militari, dopo aver proceduto ad effettuare una perquisizione, hanno esteso le loro ricerche all’interno dell’abitazione del giovane ubicata nel centro abitato. Qui hanno scoperto e sequestrato 24 grammi circa di hashish, suddivisi in 3 dosi. Al termine degli accertamenti il 22enne, per il quale vale naturalmente la presunzione di innocenza, alla luce delle sue evidenti e rilevanti responsabilità penali è stato arrestato. Stesso risultato operativo era stato conseguito solo pochi giorni dagli stessi Carabinieri a Tramutola: qui avevano arrestato un 40enne del luogo, sorpreso in casa con oltre 200 grammi di hashish. I controlli eseguiti hanno portato anche alla denuncia di due persone, per le quali vale naturalmente la sussistenza del principio di garanzia. Una è stata denunciata per guida in stato di ebbrezza e la seconda, a seguito di un incidente stradale, è stata denunciata all’Autorità Giudiziaria per guida sotto l’influenza di sostanze stupefacenti. Ai due automobilisti è stata ritirata la patente di guida.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *