21 Aprile 2024

di Sampogna Francesco

Il “vandalismo” non ha risparmiato nemmeno la Madonna della Neve sul Cervati? Fedeli indignati per l’accaduto

Il “vandalismo” ancora una volta si fa spazio nel nostro territorio. Questa volta l’azione dei vandali è andata a colpire la cappella del Santuario della Madonna della Neve sul Monte Cervati a Sanza.

I fatti: l’altare posto dinnanzi alla cappella ove normalmente viene appoggiata la statua della Madonna, durante i giorni di permanenza sul monte Cervati durante la santa messa, e precisamente dal 26 luglio al 5 agosto, è stato completamente divelto e ridotto in frantumi. La vera causa e dinamica dei fatti è tutta da appurare, può essere stato qualche animale o come sono propensi molti attribuire il danno a qualche “vandalo”.

E’ stata comunque formalizzata regolare denuncia alle autorità competenti, da parte dell’Arciconfraternita Maria SS della Neve. Il Sindaco e l’Amministrazione tutta ha espresso solidarietà ai confratelli e ai fedeli, ed ha invitato a chi ha notizie utili alle indagini di fornirle alle autorità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *