30 Maggio 2024

di Sampogna Francesco

Il Basso Cilento, come il golfo di Policastro, non trova pace ultimamente. Ultimi comuni a subire la visita dei ladri sono San Severino di Centola, Massicelle ed in ultimo Futani. Dopo i colpi avvenuti nelle notti scorse, durante le quali i malviventi hanno derubato un meccanico a San Severino portando via anche un’automobile, e dopo i furti sul territorio comunale di Futani, i ladri, nella notte tra martedì e mercoledì, sono tornati proprio a far visita a Futani, nella frazione di Castinatelli e tentare altri colpi.

Secondo la ricostruzione dei fatti, i ladri sembra appartenere sempre allo stesso gruppo/banda. Ciò che fa pensare a questo è che il mezzo utilizzato per questi colpi è un doblò bianco che si vede in vari filmati della videosorveglianza comunale. Questa volta il mezzo però ha interrotto il viaggio dei ladri, lasciandoli a piedi, ma imperterriti hanno continuato nell›intento raggiungendo Castinatelli a piedi, tentando comunque di fare i colpi come premeditato.

Ma un residente ancora sveglio, verso le ore 2,00, accortosi di qualcosa ha dato l’allarme ai vicini, un gruppetto dei quali ha cercato di raggiungere i ladri, che comunque si sono dileguati a piedi, raggiungendo la vicina Massicelle, dove hanno rubato un auto e sono riusciti a fuggire, successivamente hanno abbandonato l’auto che era priva di carburante e ne hanno rubato una nuova ed hanno fatto perdere le tracce. Immediatamente sono state informate e allertate le autorità. I cittadini sono rponti ad organizzare delle ronde per dare il benvenuto se dovessero ripresentarsi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *