17 Giugno 2024

di Sampogna Francesco

Dopo più di cinquant’anni sono ripartiti gli scavi alla Grotta del Poggio in località Lentiscelle a Marina di Camerota. Ad effettuarli Università di Bologna e di Siena.

Il sito in questione, scoperto nel 1954 dal profesore Pietro Parenzan, attraverso i dati provenienti dagli scavi ripresi fanno si che la Grotta del Poggio diventi punto di riferimento negli studi per la ricostruzione del popolamento dell’Italia meridionale.

Afferma l’assessore alla Cultura e al Turismo Teresa Esposito che il fine principale del progetto è quello di inserire la Grotta del Poggio all’interno dell’offerta turistica del territorio, come già avvenuto per la Grotta della Cala.

Ha aggiunto il sindaco di Camerota Mario Salvatore Scarpitta, oltre a ringraziare l’Assessore Esposito, che la ripresa degli scavi è un’opportunità straordinaria per il territorio. Lamministrazione tutta si augura che con l’avvio di questi scavi si possano fare importanti scoperte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *