21 Febbraio 2024

Noi per Grassano: “La maggioranza viola i diritti minimi democratici”

0

di Lea Bonomo

Il gruppo civico “Noi per Grassano” assente al Consiglio Comunale convocato nella mattinata odierna alle ore 11.30.

Con una nota, il gruppo ha fornito le motivazioni sulla propria decisione: Incurante di tutto ciò che accade intorno, la maggioranza continua la pratica amministrativa. Questa volta però come minoranza sentiamo il dovere di rendere pubblico un atteggiamento a dir poco sfacciato, di costante negazione dei minimi diritti democratici. Neanche a dirlo, l’ultimo Consiglio Comunale è stato convocato alle 11:30 di giovedì 30 novembre. Per i cittadini, per noi consiglieri di minoranza nessuna considerazione, nessuna conferenza dei capigruppo, ovvero nessuno è stato interpellato per una data, un orario che fossero condivisi. Per meglio precisare il gruppo consigliare “Noi per Grassano” nei giorni scorsi ha fatto richiesta per iscritto, al Presidente del Consiglio, al Sindaco, ai Consiglieri Comunali e per conoscenza al Prefetto di Matera e alla segretaria comunale, di spostare l’orario del Consiglio Comunale alle ore 17:00 anziché alle 11:30 come fissato, al fine di permettere la maggiore partecipazione dei cittadini alla massima assise democratica e istituzionale di una comunità. La risposta per iscritto del Presidente del Consiglio sull’impossibilità a posticipare la seduta del consiglio comunale ha avuto come motivazione “in quanto la determinazione dell’orario della seduta consigliare è derivata a seguito di preventiva ed opportuna valutazione finalizzata a garantire la presenza in aula di un maggior numero di consiglieri”. Non essendo mai stata convocata la conferenza dei capigruppo, tale motivazione prende in considerazione solamente i consiglieri di maggioranza e non tutti i consiglieri, oltre a non favorire la partecipazione della comunità, trattandosi di orario prettamente lavorativo. Oltretutto questa maggioranza non intende utilizzare lo strumento dello streaming per la trasmissione del Consiglio Comunale, in modo tale che tutti i cittadini impossibilitati a partecipare possano seguirlo in differita. A disapprovazione di tali atteggiamenti di mancata democrazia, il gruppo consigliare “Noi per Grassano” ha deciso di non partecipare alla seduta del Consiglio Comunale del 30.11.2023 fissato alle ore 11:30.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *