30 Maggio 2024

Riceviamo e Pubblichiamo

La Rai confeziona un fiction sulla manifestazione di Trieste che fece il giro del mondo per gli idranti che spazzarono via con violenza le persone che pacificamente manifestarono per i propri diritti, calpestati da Dpcm illegittimi e da provvedimenti liberticiti inventate ad hoc da una falsa pandemia, la piazza fatta da lavoratori, da famiglie da gente comune che non volevano il green pass, non volevano gli obblighi vaccinali per i lavoratori.

Rai fiction oggi racconta falsità asserendo che quei lavoratori erano lavoratori violenti e che avrebbero picchiato le forze dell’ordine. Cosa che a noi non risulta, ma che non risulta a nessuno. 

La Rai sostenuta con il canone dei cittadini continua a trasmettere falsità e menzogne.

Il Progetto libera L’Italia come confederazione socio politica chiede con forza l’abolizione del Canone Rai e l’intervento della commissione di vigilanza Rai affinchè vengano presi provvedimenti contro quei giornalisti che continuano a raccontare un’altra realtà fatta di menzogne e bugie.

Salvatore CaravielloGarante Progetto Libera L’Italia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *