27 Febbraio 2024

Italia del Meridione Campania ha interpellato l’Amministratore Delegato ANAS chiedendo la messa in sicurezza della galleria San Vito Strada Stradale n.18 Var “Cilentana”, l’ANAS ha risposto

0

Riceviamo e Pubblichiamo

La recente tragedia automobilistica di Mestre ci impone di non abbassare mai la guardia riguardo i temi della sicurezza stradale, non è un caso se Italia del Meridione Campania ha scritto nel mese di giugno all’Amministratore Delegato ANAS (ns.nota in allegato) segnalando che la galleria San Vito sita sulla Strada Stradale n.18 Var “Cilentana” ricadente nel comune di Cuccaro Vetere, è da tempo interessata da fenomeni di dissesto e infiltrazioni di acqua che rendono il tratto pericoloso e ad alto rischio incidenti mortali; che il livello di sicurezza è assolutamente carente dal momento che mancano gli aeratori, mancano le piazzole di emergenza, mancano i collegamenti telefonici, e in caso di malore o di avaria non è possibile chiamare il pronto soccorso né il soccorso stradale, che la situazione è grave considerata la lunghezza della galleria, che si estende per 1.368 metri, richiedendo un urgente intervento di messa in sicurezza. Al fine è giunta la risposta dell’ANAS (in allegato)  la quale chiarisce che: “ la galleria non ricade nell’ambito di applicazione del D. Lgs. n.264/06 e s.m.i., in quanto la suddetta strada statale non appartiene alla Rete Stradale Transeuropea (TERN). A tale riguardo si evidenzia che per le gallerie di lunghezza superiore a 500 m e non ricadenti nella Rete TERN – come nel caso della galleria San Vito – non è stata ancora emanata dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti una Regola Tecnica di prevenzione incendi per la progettazione, la costruzione e l’esercizio delle stesse”. Italia del Meridione Campania preso atto di quanto esplicitato dalla struttura territoriale dell’ANAS con la predetta nota, ha già interessato il Ministero delle Infrastrutture nella persona del Ministro Matteo Salvini al fine di sollecitare l’emanazione di una Regola Tecnica di prevenzione incendi relativa alla progettazione, la costruzione e l’esercizio dei previsti apparati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *