28 Febbraio 2024

ISOLAND wine & food, un successo la prima edizione del Festival dell’Uva

0

Riceviamo e Pubblichiamo

In un’atmosfera fantastica, tra Piazza del Popolo e il Cinema Teatro “Eraclea” si è svolta la prima edizione si è svolta la prima edizione del Festival dell’Uva, un evento straordinario dedicato alla celebrazione dei prodotti di punta del territorio: vino, finocchio e olio.

Un successo non solo per la scoperta dei sapori locali, ma anche per l’opportunità di rilanciare il discorso sul marchio “Sant’Anna DOC,” portando avanti una tradizione storica che potrebbe riaprire nuove opportunità di promozione del territorio e potrebbe fungere da volano per i giovani imprenditori. Il Festival dell’Uva, voluto ed organizzato dall’Amministrazione Comunale guidata dal Sindaco Maria Grazia Vittimberga, è stato il palcoscenico ideale per esplorare i tesori gastronomici di Isola Capo Rizzuto ma anche le Eccellenze artistiche locali come gli il gruppo di musica popolare Astiokena e il rapper Free-O che ha presentato il suo nuovo album “Calabrese”.

Tra gli altri intrattenimenti anche gli sbandieratori di Bisignano, gli Ottopiù Street Band e l’animazione a cura di Antonio Greco. Uno dei momenti salienti dell’evento è stato il viaggio alla scoperta dei D.O.C. Cirò, Melissa e ovviamente il Sant’Anna che è stato al centro della manifestazione. Gli esperti, nel corso della tavola rotonda “Il Sant’Anna per ripartire, idee e progetti nella terra dello storico D.O.C.” hanno raccontato la storia millenaria di questo vino, con radici che affondano nell’antica Grecia. Le degustazioni hanno permesso agli ospiti di apprezzare la complessità e la raffinatezza di questo nettare prezioso. La degustazione di vini e prodotti si è volta al centro della Piazza, in un’area denominata Isoland Village, che è stata curata da diverse Proloco dei comuni limitrofi guidate dalla Proloco di Isola Capo Rizzuto, poi produttori locali e importanti case vinicole che hanno fatto degustare i loro prodotti di alta qualità. Prezioso è stata anche la collaborazione della scuola Alberghiera di Le Castella che con grande professionalità hanno offerto servizi di accoglienza e supporto alla degustazione. Nel corso dell’evento hanno preso parte anche molti Sindaci e amministratori del comprensorio, tra cui il Presidente della Provincia Sergio Ferrari. Un successo è stato anche il corso di sommelier a cura dell’associazione Vivavisione. Insomma, la prima edizione del Festival dell’Uva di Isola Capo Rizzuto è stata un trionfo. Ha creato un ponte tra le generazioni, permettendo ai visitatori di scoprire la storia e la cultura di questa terra: emozionate la presenza di alcune bottiglie Sant’Anna dei primi anni ’60, prima ancora del marchio D.O.C.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *