26 Febbraio 2024

SEI COMUNI DEL VALLO “VIAGGIANO INSIEME”: ECCO PERCHÉ. E A TEGGIANO CRESCE L’ATTESA PER GLI ZERO ASSOLUTO

0

Comunicato Stampa

Che tipo di opportunità rappresenta “Viaggio nel Vallo di Diano” per i sei comuni che hanno aderito al progetto? Per Michele Di Candia, sindaco di Teggiano “Viaggio nel Vallo di Diano è stato fin dal primo momento un progetto interessante, perché ci ha dato modo di ragionare ed esprimerci con un’unica voce. Dobbiamo stare sempre di più insieme, per poter valorizzare le nostre tante potenzialità”. Della stessa opinione il primo cittadino di Sala Consilina Francesco Cavallone, che sottolinea: “Possiamo definirlo un progetto di identità territoriale, che facilita la trasmissione all’esterno delle nostre qualità, attraverso la reciproca collaborazione. Un cambio di passo e di mentalità che anche attraverso la Comunità Montana stiamo cercando di promuovere in tutto il Vallo di Diano”. Il sindaco di Sassano, Domenico Rubino, evidenzia che “Questo POC è un progetto di grande sviluppo. Mettendo in campo forme più organizzate di cooperazione tra noi Comuni, è più facile esprimere le nostre peculiarità culturali, naturalistiche ed enogastronomiche. È una formula che dovremmo ripetere per ogni cosa nel Vallo di Diano”. Tra gli elementi positivi, secondo il primo cittadino di San Rufo Michele Marmo “Non va sottovalutata la possibilità di scaglionare gli eventi dei rispettivi Comuni tra agosto e settembre, senza sovrapposizioni. Un calendario ben articolato è un vantaggio per tutti, e consente una maggiore partecipazione e fruizione da parte del pubblico”. Antonio Pagliarulo, presidente del consiglio di San Pietro al Tanagro, non ha dubbi: “Viaggio nel Vallo di Diano rappresenta una condivisione di idee e soprattutto di obiettivi. Vogliamo promuovere anche all’esterno della provincia di Salerno e della Regione Campania una parte del bello e del caratteristico che abbiamo da offrire. Crediamo nello sviluppo turistico, e ci stiamo puntando tantissimo”. Idee chiare anche per il giovane assessore di Monte San Giacomo Aldo Manno: “Fare rete attraverso un affiatato partenariato significa avere la possibilità di proporre in continuità territoriale una serie di iniziative che spaziano in tanti settori diversi, puntando i riflettori sul Vallo di Diano per un tempo più lungo. Un valore aggiunto per i nostri Comuni e per tutto il territorio”.

Il progetto, co-finanziato dalla Regione Campania, ripropone obiettivi e finalità in perfetta sintonia una visione di crescita territoriale da sempre cara al Consigliere Regionale Corrado Matera, originario di Teggiano. “Unità di intenti da parte dei Comuni, coordinamento delle proposte, valorizzazione in un periodo di tempo ampio del turismo culturale, artistico e religioso -conferma Matera- sono tutti elementi che ho sempre considerato fondamentali per esprimere al meglio alcune delle tante potenzialità di questa meravigliosa area. Iniziative come questa vanno nella direzione giusta, verso quello sviluppo del Vallo di Diano per il quale abbiamo tanto lavorato come Regione Campania. Da parte nostra continueremo a perseverare nel nostro incessante impegno per la valorizzazione di questo splendido territorio”. Intanto il Viaggio nel Vallo di Diano fa tappa a Teggiano, che “chiude” in questo fine settimana un mese di agosto caratterizzato da veri e propri “fuochi d’artificio” in termini di eventi coinvolgenti e presenze turistiche.

Il primo appuntamento è per questa sera, sabato 26 agosto, con Art…eggiano 2023, a partire dalle 20:30 nella Piazza della frazione di San Marco. L’evento è organizzato dalla Parrocchia di San Marco, che vuole creare un ponte tra il passato e il presente, da percorrere verso un futuro ricco di speranza e positività. Protagonisti assoluti saranno i giovani, bambini e ragazzi valdianesi, impegnati a portare sotto i riflettori quella sapiente creatività frutto di operosità e abilità manuali che rappresentano un fondamentale patrimonio artigianale del Vallo di Diano. “L’arte -sottolineano gli organizzatori- è il filo prezioso che unisce il passato al futuro”.

Ovviamente cresce l’attesa per domenica 27 agosto, quando nel Centro Storico di Teggiano è in programma una imperdibile “Notte Bianca”, per continuare ad assaporare pienamente il gusto di questa scoppiettante estate 2023. Momento clou della serata sarà il concerto gratuito degli “Zero Assoluto”, che alle ore 22:00 saliranno sul palco allestito in Piazza San Cono.  Quasi superflua ogni presentazione del duo che con hit come “Semplicemente”, “Svegliarsi la mattina”, “Per dimenticare” e “Grazie”, nella seconda metà degli Anni Duemila ha inventato un nuovo modo di scrivere e cantare, unendo cantautorato, pop e rap e mettendo in musica la quotidianità dei ragazzi. Idoli di una generazione intera, quella cresciuta con i programmi di MTV prima che la rivoluzione dei social cambiasse per sempre il rapporto tra fan e artisti, quest’anno gli Zero Assoluto sono tornati ad esibirsi in concerto, per la prima volta in ben sette anni. E a Teggiano promettono tanto spettacolo e una festa “assoluta”. La Notte Bianca teggianese proseguirà con i “Vuela Bailando Reggaeton”, scatenato gruppo di musicisti e cantanti che animano da anni feste e piazze cittadine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *