4 Marzo 2024

di Francesco Sampogna

Scrittore e docente di filosofia, nonchè collaboratore de La voce del meridione, Stefano Cazzato è il terzo classificato (con I. Baglioni, primo, e D. Orlandi, secondo), nella sezione Aforismi, al Concorso internazionale di Poesia, Letteratura e arti figurative, Vivi la realtà 2023-Seconda edizione.

I riconoscimenti sono andati ai primi tre di ogni sezione (coppa, diploma e motivazione) e alle menzioni di merito (medaglia e diploma).

Il premio è stato promosso dall’Associazione culturale “Circuiti dinamici” con il patrocinio del Comune di Milano.

La cerimonia, alla quale erano presenti, tra gli altri, il Presidente della giuria, lo scrittore e grecista Vincenzo Guarracino, e la fondatrice e giurata, l’artista Serena Rossi, si è svolta nella serata del 16 luglio in Via Giovanola, 21c, nella sede di “Circuiti dinamici”, erede del celebre circolo culturale Bertolt Brecht, uno dei simboli a partire dagli anni Sessanta della Milano civica e poetica. Da qui sono passati, tanto per fare dei nomi, Dario Fo e Franca Rame.

Autore di numerosi saggi di filosofia, dedicati in particolare a Platone, Cazzato tiene una rubrica quotidiana di aforismi sul nostro giornale. Già finalista al Premio nazionale per l’aforisma, Flavio Limido, 2021, è anche autore di tre raccolte aforistiche: Esercizi di realismo, Manni, 1999, Studiò diritto ma poi si piegò, Ladolfi 2021, Preferisco la partner al tutto, Ladolfi 2023.

Ecco la motivazione: “L’autore ha uno stile tutto particolare, è geniale e intuitivo, unico nel suo genere, usa anche dei neologismi simpatici come Lady Chat o Suv che fanno sorridere e fanno pensare un po’ ai millennial. Ma è anche saggio e accurato nella formazione di frasi e nel dare i suoi consigli”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *