25 Febbraio 2024

Isola Capo Rizzuto: Piazza Fiume Neto, festa di Quartiere per presentare la nuova Piazza

0

Comunicato Stampa

Anche Piazza Neto, nel quartiere Sambrase, si veste di nuovo e guarda al futuro con positività. Nei giorni scorsi, infatti, il Sindaco Maria Grazia Vittimberga, accompagnata da una delegazione dell’amministrazione comunale, si è recato nello storico quartiere di Isola Capo Rizzuto per inaugurare la nuova Piazza con una piccola festa per i residenti a suon di musica e divertimento. Nel suo intervento il Sindaco ha sottolineato la celerità dell’intervento: “Esattamente un anno fa eravamo qui, insieme, a scegliere il progetto per la nuova Piazza, poi purtroppo ci sono state delle modifiche obbligate decise insieme agli stessi residenti a causa di problemi di viabilità, considerando che da qui passano molti mezzi agricoli e mezzi pesanti”.La cosa importante – continua il Sindaco – però è stata fatta, ovvero la messa in sicurezza, perché prima anche la minima pioggia creava pericoli e disagi e con la sistemazione del canale di scolo e delle griglie crediamo di aver risolto questo problema. A questo si è aggiunge l’abbellimento e il decoro della piazza stessa, con la nuova bitumazione, le piante, l’angolo relax con un nuovo marciapiede, nuove illuminazioni e panchine”. Questi dovrebbero essere i tempi amministrativi, in un anno siamo passati dalla scelta all’inaugurazione, purtroppo però, la macchina burocratica non sempre lo promette. Insieme alla Piazza lo scorso anno abbiamo fatto un’altra promessa, ovvero la realizzazione di un piccolo centro sportivo in questo quartiere, il progetto e sui tavoli dei tecnici, i tempi sono più lunghi ma sono sicuro che faremo anche questo”. Poi prende parola una cittadina del quartiere che parla a nome di tutti: “A miei vicini chiedo di mantenere vivo e bello questo lavoro fatto dall’amministrazione, il Sindaco ha mantenuto la promessa e a noi spetta il compito di gestirla e controllarla, è la nostra piazza. Ora mi auguro che anche l’altro progetto vado in porto per dare un momento di svago ai nostri figli e ai nostri nipoti, ma sono fiduciosa e confido nel Sindaco e nell’Amministrazione, prima di loro eravamo un quartiere degradato, oggi possiamo iniziare a parlare di rinascita”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *