26 Febbraio 2024

GRANDISSIMO SUCCESSO DEL PROGETTO TERRE DEL BUSSENTO A VALONA, IN OCCASIONE DELL’EVENTO ITALIA-ALBANIA

0

Riceviamo e Pubblichiamo

Ha riscosso un grandissimo successo la presenza a Valona, in Albania, del progetto Terre del Bussento. Una tre-giorni fortemente voluta dal Presidente Martino in occasione dei festeggiamenti della Repubblica Italiana sul suolo albanese.

La carovana cilentana, partita alla volta di Valona sabato 3 Giugno, è stata ospite del Consolato Generale d’Italia. Il gruppo di Terre del Bussento, per l’occasione, ha previsto un’attività di valorizzazione del territorio a 360°, mettendo in vetrina in Albania le tante e diverse eccellenze che caratterizzano il territorio: eno-gastronomiche, storiche e culturali. Il programma ha infatti previsto un primo incontro istituzionale nella mattinata di Lunedì 5 Giugno alla presenza della delegazione albanese composta dalla Signora Console Generale Iva Palmieri, dal Viceconsole Antonio Rapisardi, dal vicesindaco di Valona e da altre autorità civili, religiose e militari locali. A comporre la delegazione di Terre del Bussento: Pasquale Sorrentino, Consigliere provinciale con delega al turismo e vicesindaco del comune di San Giovanni a Piro; il Maggiore Antonio Abbadessa, comandante dei vigili di Sapri; Matteo Martino, Presidente dell’associazione Terre del Bussento; Franco Maldonato, storico e scrittore; Mario Notaroberto, titolare dell’azienda agricola e vinicola Albamarina; Gerardo Ferrara, docente e ambasciatore delle Terre del Bussento; Francesco Maiorino, docente accompagnatore dell’Istituto Ancel Keys. Molto apprezzata, a seguire, la presentazione del libro storico “Teste Mozze” di Franco Maldonato a cura del prof. Vittorio Magoga.

Nel pomeriggio, sul lungomare di Valona, la musica e i canti popolari del gruppo Carlo Todini Quartet hanno fatto da cornice al momento di esposizione e di distribuzione dei prodotti tipici locali. In numeri, sono stati distribuiti circa 700 piatti di pasta; 580 cuoppi con all’interno salumi, formaggi e tarallucci delle Terre del Bussento; circa 500 porzioni di pane con olio e alici marinate e altre 500 con pane e marmellata; sono state stappate e servite circa 100 bottiglie di vino; sono state distribuite oltre 600 riviste.

Sono davvero felice del successo che ha riscontrato l’iniziativa a Valona. In questi giorni ci siamo sentiti a casa e per questo ringrazio di cuore l’ospitalità della Signora Console e del Viceconsole. Ma la nostra spedizione è stata anche l’opportunità per gettare le basi e costruire insieme dialoghi futuri di comune accordo e di intesa con il Consolato Generale d’Italia in Albania. Un grande grazie va a tutti i partner dell’iniziativa e ai produttori che hanno deciso di sposare spontaneamente l’attività di promozione territoriale svolta a Valona. È importante sapere di poter contare sempre sulle persone giuste: eccellentiprofessionisti ma anche e soprattutto amici delle Terre del Bussento” afferma Martino, presidente del progetto TDB e promotore dell’iniziativa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *