25 Febbraio 2024

La d.ssa Carbone in visita a Isola Capo Rizzuto per discutere delle problematiche sanitarie

0

Riceviamo e Pubblichiamo

Guardie mediche, ambulanze, prevenzione e rafforzamento generale del Poliambulatorio “Suggesaro”: di questo e tanto altro si è parlato ieri mattina nell’incontro tra il Sindaco Maria Grazia Vittimberga e il nuovo Commissario Provinciale ASP Simona Carbone. La massima dirigente dell’azienda ospedaliera è giunta ad Isola su invito del Sindaco Maria Grazia Vittimberga, che ha voluto incontrarla sul territorio per discutere delle varie problematiche sanitarie. Nel corso del meeting, tenutosi presso il Palazzo Barracco alla presenza del vice Sindaco Andrea Liò, del consigliere provinciale Raffaele Gareri e della responsabile D.ssa Angelina Rizzuti, il Sindaco ha illustrato alcune questioni urgenti, tra cui: la carenza di personale al Poliambulatorio, l’ormai periodica assenza della Guardia Medica di turno, un fisioterapista per bambini (richiesto da molte mamme) e il rafforzamento del servizio ambulanze, soprattutto in vista della stagione estiva. La D.ssa Carbone ha garantito il massimo impegno da parte sua per Isola Capo Rizzuto: “territorio vasto che necessita di maggiori attenzioni, rendere ancora più efficiente Isola significa snellire il lavoro in ospedale”. La stessa ha assicurato impegno sia per l’avvio dei concorsi amministrativi in modo da rafforzare gli sportelli, sia per il servizio ambulanze, in questo ultimo caso è stato anche fatto un sopralluogo nella sede di Piazza del Popolo. Per la carenza di Guardie Mediche, invece, la Carbone ha evidenziato l’emergenza nazionale, ma anche in questo caso ha assicurato massimo impegno per non lasciare scoperto il territorio.

Si è poi parlato della Casa della Comunità, progetto già finanziato grazie ad un protocollo d’intesa tra il comune e l’ASP, fortemente voluto dal Sindaco Maria Grazia Vittimberga con l’ausilio del consigliere Raffaele Gareri. Con la realizzazione di questo nuovo Polo Ospedaliero si andrà quasi a completare l’offerta sanitaria del territorio con una netta diminuzione dell’afflusso verso l’ospedale di Crotone. I lavori sono già stati affidati e nei prossimi giorni la ditta effettuerà il sopralluogo presso l’immobile, sempre all’interno dell’area Suggesaro e nel giro di poco tempo Isola avrà un Polo Sanitario ancora più efficiente, più spazioso e con maggiori specialisti.

Successivamente, la dirigente ha voluto fare un sopralluogo alla già esistente sede ASP di Suggesaro dove, parlando con il personale, sono emerse altre problematiche ma anche la stretta collaborazione con l’ente comunale che risponde sempre alle esigenze del polo. In sostanza la Carbone ha mostrato grande interesse per Isola Capo Rizzuto e la ferma volontà di voler migliorare il servizio sanitario del territorio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *