26 Febbraio 2024

da Redazione

Il napoli si appresta a festeggiare il terzo scudetto, la tifoseria napoletana è pronta ad esultare, sparsa in ogni angolo del mondo sono pronti ad esultare per il trionfo dei propri beniamini. La redazione de “La Voce del Meridione” qui di seguito pubblica il ricordo e la nota dell’Amico giornalista Pasquale Scaldaferri.

Primo match point per il Napoli che domenica 30 aprile battendo la Salernitana al “Maradona”, con la concomitante non vittoria della Lazio al “Meazza” di Milano contro l’Inter, si aggiudicherebbe il terzo scudetto (sarebbe la prima squadra a laurearsi Campione d’Italia con 6 giornate d’anticipo) dopo 33 anni dal secondo titolo e a 36 dall’indelebile tricolore vinto il 10 maggio 1987.
Dopo il Cagliari del tecnico-filosofo, Manlio Scopigno, un’altra squadra del Sud conquistava l’agognato triangolino verde-bianco-rosso.
A Napoli, in una domenica di primavera con una temperatura apprezzabile di 20 gradi e 81% di umidità, anche una piccola emittente radiofonica del golfo di Policastro fu testimone di quella pagina storica del calcio italiano”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *