25 Febbraio 2024

Le Aggregazione Funzionale Territoriale (AFT): Cosa sono e a che cosa servono.

0

Riceviamo e pubblichiamo – comunicato stampa a cura di Cittadinanzattiva Associazione Consumatori Tribunale per i diritti del malato di Montecorvino Rovella. Vinicio Colangelo


L’Aggregazione Funzionale Territoriale (AFT).
Con l’attivazione delle Aggregazioni Funzionali Territoriali, i cittadini e assistiti potranno rivolgersi nella fascia compresa dalle ore 08.00 alle ore 20.00 presso un medico della propria AFT di appartenenza per assistenza di prestazioni mediche non differibili.

L’Aggregazione Funzionale Territoriale (AFT) è un raggruppamento di medici di medicina generale incaricato di garantire per l’intera giornata e per tutti i giorni della settimana, la tutela della salute della popolazione di riferimento, vale a dire degli iscritti ai medici partecipanti a quella Aggregazione Funzionale.

(Vedere sotto la tabella con l’elenco dei medici di base disponibili e di programma settimanale i quali saranno di servizio sul territorio).

Tutto avverrà tramite l’attività ambulatoriale o mediante disponibilità telefonica ove la fascia oraria di apertura degli studi medici non coprisse le dodici ore dalle ore 8.00 alle ore 20.00.

I medici di medicina generale di una AFT sono tenuti a svolgere gratuitamente l’attività ambulatoriale come sopra descritto a favore di tutti i cittadini iscritti all’AFT di cui fanno parte in caso di prestazioni mediche non differibili, mentre l’assistenza domiciliare e quella programmata è garantita dal medico del singolo paziente.

La valutazione della “non differibilità” della prestazione viene fatta dal medico a seguito di contatto con l’assistito e dopo aver valutato le problematiche esposte, assumendosene tutte le responsabilità medico-legali del caso.

Per prestazioni mediche “non differibili” si intendono quelle legate a motivi clinici e non a motivi amministrativi: non costituiscono una prestazione medica “non differibile”, ad esempio, un certificato di conti
nuazione di malattia, il rinnovo di una prescrizione farmaceutica in corso di terapia cronica, la richiesta di esami del sangue da parte del cittadino.

Questi possono essere richiesti direttamente al proprio medico di medicina generale.

Va sottolineato che le già esistenti forme di “medicina di rete” e “medicina di gruppo” continuano ad essere attive. Ciò significa che medici di medicina generale che svolgono la loro attività in forma di medicina di rete” e medicina di gruppo garantiscono gratuitamente a tutti i pazienti iscritti ai medici rispettivamente della rete o del gruppo anche le prestazioni ambulatoriali “differibili”.

Chi è il medico di medicina generale?
Qual è l’orario di attività del medico di medicina generale?
Quali sono le attività svolte dal medico di medicina generale?
Quali sono le prestazioni fornite dal medico di medicina generale?
Cosa sono le Aggregazioni Funzionali Territoriali?
Cosa fare di notte nei giorni feriali e di giorno e notte nei giorni prefestivi, festivi e festivi infrasettimanali?
Come faccio a sapere la mia Aggregazione Funzionale Territoriale?

L’Aggregazione Funzionale Territoriale a cui la persona appartiene, è quella a cui il proprio medico di medicina generale partecipa.
Ulteriori e maggiori informazioni possono essere ottenute presso gli sportelli amministrativi dei Distretti Sanitari.

Di seguito, sotto in allegato, sono riportate tutte le aggregazioni e orari di servizio funzionali dei medici di base (AFT) sul Territorio cittadino di Montecorvino Rovella.

Confidiamo per la buona qualità e tempistica di informazione sulle buone pratiche per la copertura di assistenza, i quali medici di base dovranno attenersi d’obbligo a rispettare e pubblicizzare al di fuori dello studio ambulatoriale gli orari di servizio offerti ai cittadini e loro assistiti.

L’associazione, per la tutela di assistenza su possibili incongruenze, sarà sempre e comunque a disposizione dei cittadini e persone fragili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *