25 Febbraio 2024

Ed ecco le modifiche al “Codice del consumo” approvate nel recente Consiglio dei Ministri.

0

Di Rodolfo Bava

Il Consiglio dei Ministri del 24 febbraio 2023 ha approvato il decreto legislativo che introduce alcune importanti modifiche al “Codice del consumo”. Il testo recepisce una direttiva europea del 2019 il cui obiettivo è quello di garantire trasparenza per i consumatori ed informazioni più chiare sui prezzi dei prodotti. Ed ecco le novità:

SALDI: ARRIVA L’OBBLIGO DEL DOPPIO PREZZO

Per quanto riguarda i prezzi dei prodotti in promozione sarà obbligatorio mostrare il doppio prezzo: quello ribassato e quello praticato nel corso dei 30 giorni precedenti. Questo anche durante il periodo dei saldi per le vendite promozionali o di liquidazione. Un consumo che soltanto così potrà divenire veramente consapevole.

ECCO COSA POTRA’ FARE IL CONSUMATORE

Se si è vittime di comportamenti scorretti da parte di un professionista o di una pubblicità ingannevole è possibile inviare gratuitamente una segnalazione all’Antitrust, evitando di rivolgersi ad un avvocato:

– Mediante posta ordinaria inviando la segnalazione ad: AUTORITA’ GARANTE DELLA CONCORRENZA E DEL MERCATO – Piazza Giuseppe Verdi n. 6/a – 00198 ROMA;

– Inviando la segnalazione tramite pec : protocollo.agcm@pec.agcm.it

– Oppure, compilando ed inviando il modulo on line disponibile sul sito della Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato.

Potremmo tutti, o quasi, essere interessati a quanto sopra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *