4 Marzo 2024

Il Consiglio dei Ministri del 2 febbraio u.s., su proposta del ministro per gli affari regionali e le autonomie Roberto Calderoli, ha approvato un disegno di legge che reca disposizioni per l’attuazione dell’Autonomia Differenziata delle Regioni a statuto ordinario ai sensi dell’art.116, terzo comma, della Costituzione. Il testo provvede alla definizione dei “principi generali per l’attribuzione alle regioni a statuto ordinario di ulteriori forme e condizioni particolari di autonomia” e delle “relative modalità procedurali di approvazione delle intese fra lo Stato e una Regione”

L’Attuazione dell’autonomia differenziata così come è stata proposta dal Ministro Calderoli, e, quindi, la sua approvazione nello scorso Consiglio dei Ministri, riteniamo sia l’avvio di un percorso pericolosissimo che mina l’unità del nostro Paese.

Ecco perché l’Italia del Meridione, chiama a Roma tutti i suoi militanti, le forze politiche e tutti coloro che sono fermamente contrari a questa proposta di legge e scende in piazza il 1° Marzo, continuando la sua battaglia iniziata ancor prima che tutto questo diventasse un caso nazionale.

Saremo in piazza non solo per manifestare tutto il nostro dissenso al disegno di legge (che, tra l’altro, depaupera il Parlamento da ogni potere e processo decisionale), ma anche per consegnare al Prefetto di Roma, al Presidente della Repubblica, ai Presidenti di Camera e Senato e ai Presidenti di tutti i gruppi parlamentari la richiesta di immediato ritiro da parte del Governo del disegno di legge in parola e una richiesta formale di avvio di un percorso, già delineato dalla nostra Costituzione.

https://www.italiadelmeridione.it/

La Segreteria Regionale Italia del Meridione Campania

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *