26 Maggio 2024

Rubrica: «Territorio – Viaggio tra tradizioni e musica» a cura di Luisa D’Andreano

Aneddoti, canti d’amore, detti e proverbi, accompagnati spesso da strumenti antichi come zampogne e ciaramelle. Costruiti ancora in casa con tecniche difficili e minuziose per assicurare suoni intonati e penetranti. Ecco da dove parte la musica del sud.

La canna nostrana (arundo donax) usata per la costruzione di ancia doppia per zampogna e ciaramella…raccolta in un determinato periodo dell’anno poi stagionata,viene lavorata per dare suono a questi antichi strumenti… lavorazione che viene eseguita con strumenti appositi e tramandata nei secoli da maestri zampognari…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *