20 Aprile 2024

di Rodolfo Bava

“La Silver Economy è una grande opportunità per la Calabria e noi siamo pronti a raccogliere la sfida”. Affermazione della deputata leghista Simona Loizzo che ha partecipato, nei giorni scorsi, a Cosenza, ad un convegno organizzato dall’Aismed.

L’argomento in discussione: la Calabria come la Florida dell’Europa, potendo divenire un “paradiso” per gli anziani, dopo la pensione, grazie al clima mite ed ai costi modesti per le abitazioni. L’ex senatore Franco Bruno ha, tra l’altro, affermato testualmente: “Se pensiamo alla Florida ci accorgiamo che la ricchezza è concentrata su segmenti generazionali particolari che vogliono spendere ed hanno ampia disponibilità economica. Attraverso una sostanziale azione progettuale è possibile cambiare la rotta della regione con una partecipazione attiva della Giunta”. Quindi una grande opportunità di sviluppo per la Calabria. Si definisce “Silver Economy” l’economia che si basa sui consumi da parte degli anziani. Numerose le opportunità legate a questa economia: servizi culturali e ricreativi, turismo, servizi bancari, nonché assicurativi. Pertanto, la Silver Economy è un settore poliedrico. In Europa la Nazione con la più alta percentuale di anziani (over 65), secondo una indagine del Censis, è l’Italia. Attualmente, vi sono 13,7 milioni di anziani, pari al 22,8 per cento della popolazione e, quindi, anche per l’Italia, è cruciale lo sviluppo della Silver Economy. La Calabria potrebbe divenire la sede ottimale per gli anziani delle varie regioni d’Italia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *