30 Maggio 2024

Redazione

I carabinieri di Marina di Ascea hanno denunciato in stato di libertà un 50enne di Napoli, gravato da precedenti di polizia per analoghi fatti, per una truffa commessa la scorsa estate ai danni di un commerciante originario della medesima provincia campana. L’uomo, presentandosi per proprietario di un’immobile da locare, si era fatto accreditare dalla vittima, quale anticipo, su una carta prepagata, 400 euro, con la falsa promessa di prenotare la casa per le vacanze nel mese di agosto. Una volta ricevuto il denaro, il finto locatore faceva perdere le proprie tracce diventando poi irreperibile. Le indagini, avviate a seguito della denuncia presentata dalla vittima, hanno consentito di accertare l’identità del presunto truffatore, individuato nel capoluogo campano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *