21 Giugno 2024

Redazione

“Naturium”, il supermercato del Biologico a Montepaone: l’idea dell’imprenditore Sgrò è realtà

Una festosa accoglienza per il nuovo centro commerciale Naturium inaugurato nel pomeriggio di ieri, 20 dicembre, a Montepaone. Il supermercato del Biologico, nato dall’idea dell’imprenditore soveratese Giovanni Sgrò. L’idea di questo nuovo centro alimentare dedicato al Bio nasce dalla volontà di mettere insieme prodotti di qualità e l’accessibilità a ogni fascia di prezzo per venire incontro alla gente. Sgrò ha spiegato la mission e la prerogativa che c’è dietro il progetto Naturium: “vogliamo venire incontro ai consumatori creando questo connubio di qualità con i prezzi modici. Abbiamo creato questo spazio soprattutto per chi ha problematiche legate all’alimentazione che deve forzatamente utilizzare prodotti biologici o dietetici che in altri centri sono introvabili. Abbiamo messo in un unico posto prodotti biologici, naturali, nutraceutici”. Tanti prodotti calabresi, tanta qualità e anche attenzione verso chi soffre di intolleranze.  In un periodo di forte crisi economica diffusa con alti livelli di disoccupazione in particolar modo giovanile e nel quale sono molte le aziende che chiudono, l’imprenditore soveratese ha deciso di investire sul territorio e sui giovani: “questa scelta mi da tanto orgoglio, il fatto di poter contattare qualcuno e dire da domani mattina vieni così iniziamo questo rapporto di lavoro, penso che in quel momento gli sto cambiando veramente il corso della vita in meglio perché il lavoro è oggi una dinamica importante dell’uomo e deve essere una prerogativa questo perché senza un lavoro si è annullati”.

Anche il sindaco di Montepaone Mario Migliarese ha speso parole positive sul nuovo centro Bio nato all’interno del comune: “Naturium è un punto di riferimento per tutto il comprensorio per il mangiare sano. Inauguriamo questo punto vendita con un grande coraggio da parte del proprietario che in un momento di crisi come quello che viviamo ha aperto questo punto vendita. È un buon incentivo per l’assunzione di nuovi dipendenti e tutto il comprensorio potrà beneficiarne”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *