13 Aprile 2024

dal web

Maxi operazione antimafia che ha coinvolti Polizia, Carabinieri e uomini della Guardia di Finanza. Sgominati clan criminali. Ben 25 i soggetti coinvolti, 24 dei quali finiti in carcere ed uno ai domiciliari in una località protetta. Per loro le accuse sono, a vario titolo, di associazione di tipo mafioso, tentato omicidio, estorsione, porto e detenzione illegali di armi, illecita concorrenza con minaccia o violenza e auto-riciclaggio. E, ancora, accuse per il reato di associazione per delinquere finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti, tutte fattispecie aggravate dal metodo e/o dalle finalità mafiose.

Importante operazione interforze coordinata dalla Procura della Repubblica di Salerno Direzione Distrettuale Antimafia. Colpite due associazioni per delinquere di stampo camorristico tra loro federate. Le stesse risulterebbero influenti sui territori dei Comuni di Pagani, Nocera Inferiore, San Marzano sul Sarno, Scafati e di altri Comuni dell’Agro Nocerino Sarnese nonché incidenti anche su alcuni Comuni della Provincia di Napoli. In azione all’alba uomini della Polizia di Stato, Carabinieri e Guardia di Finanza.

Contestualmente all’esecuzione delle misure restrittive, i Finanzieri del Comando Provinciale di Salerno stanno dando esecuzione anche ad un provvedimento di sequestro finalizzato alla confisca avente ad oggetto beni immobili, autoveicoli, rapporti di conto corrente e complessi aziendali per un valore stimato, in via prudenziale, in circa 1.000.000,00 di euro. Sono in corso approfondimenti su 210 rapporti bancari intestati agli indagati finalizzati a sottoporre a vincolo cautelare disponibilità finanziarie di provenienza illecita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *