17 Giugno 2024

di Francesco Sampogna

Guido Maria Grillo, nato a Salerno, si è laureato con una tesi dal titolo “Lotta politica e sentimento religioso ne La buona novella di Fabrizio De Andrè”. E’ musicista, cantautore e autore per il teatro; da genitori originari del Golfo di Policastro, dove Guido ha vissuto, ha partecipato al Premio Pierangelo Bertoli tenutosi il 1° novembre al Teatro Storchi di Modena, vincendo per la categoria nuovi cantautori.

Annuncia ai suoi amici e a quanti lo seguono da anni la propria vittori attraverso un post su Facebook – «Signore e Signori, ieri ho vinto il Premio Pierangelo Bertoli !! Anzi, ne ho vinti 2, Premio Nuovo IMAIE e Premio assoluto. Pochissime ore di sonno ed un turbinio di emozioni palpitanti, un’esperienza umana ed artistica vivace, costruttiva, entusiasmante, seria, appassionata, pura. Direzione artistica, staff, consorti finalisti, tutto perfetto ed incantevole. Ve ne parlerò ancora, nei prossimi giorni, ora provo a riposare, tra le bottiglie di Magnum e la targa che ho vinto, finalmente in pigiama. Grazie infinite ai direttori artistici Alberto Bertoli e @Riccardo Benini, complimenti a tutti. Grazie al pubblico che ha fatto tremare gli stucchi del Teatro Storchi, riempiendomi il cuore.» … –

Chi è Guido: ha ereditato la passione per l’arte e per la musica da sua madre, pronipote del “principe” Totò; laureato in filosofia, ha pubblicato alcuni album, due EP e un singolo annovera varie collaborazioni: Guido Maria Grillo ha lavorato con Levante, Musica Nuda, Cristiano Godano, Paolo Benvegnù e aperto i concerti di Rufus Wainwright, Anna Calvi, Avion Travel, Marlene Kuntz, Musica Nuda, Paolo Jannacci, Niccolò Fabi, Levante ed altri.
Nel 2011 è stato ospite al Premio Tenco, al Teatro Ariston di Sanremo, per la presentazione della compilation “Come fiori in mare”. Tra il 2013 ed il 2016 è stato in tour con Cristiano Godano (Marlene Kuntz), Paolo Benvegnù e gianCarlo Onorato, con il progetto “EX-semi di musica vivifica). Nel 2016, in duetto con Levante, ha realizzato un clip live di “Salsedine”(https://youtu.be/rMBnJCRmUnY). Vincitore del Premo Lauzi nel 2017.

Autore per il teatro e attore. Nel 2008 ha debuttato, al Parma Poesia Festival, “ME-DEA della sua grazia”, spettacolo di teatro contemporaneo da lui interamente scritto, in scena con l’attrice Francesca De Angelis. Nel 2015 ha debuttato, al Piccolo Auditorium di Cagliari, “La Maledizione dei puri – Se Pasolini e De Andre”, spettacolo di e con Francesca Falchi e Guido Maria Grillo, prodotto da Origamundi Teatro/L’eccezione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *