13 Aprile 2024

redazione

Lite familiare in casa davanti alla bimba di due anni. Una ragazza rumena, ventenne, è stata picchiata dal compagna davanti alla figlia. Una donna originaria della Romania è stata picchiata in casa dal compagno dinanzi la bambina piccola di due anni. La ragazza è stata soccorsa dal 118 e trasportata all’ospedale di Sapri, dove le hanno riscontrato fratture di diverse costole e contusioni varie sul corpo. Lui, 29 anni, dipendente di una pescheria del posto, dopo gli accertamenti è stato arrestato dalle forze dell’ordine ed è stato posto ai domiciliari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *