22 Giugno 2024

“Non ha pagato le bollette, servono 1500 euro per saldare”: giovane salernitano arrestato per truffa

0

salerno.occhionotizie.it

Un ragazzo di 25 anni originario della provincia di Salerno è stato arrestato – insieme ad un 28enne – per truffa a Reggio Emilia

Un ragazzo di 25 anni originario della provincia di Salerno è stato arrestato – insieme ad un 28enne – per truffa a Reggio Emilia. Stando a quanto si apprende, i due hanno convinto un anziano di Parma a versare 1500 euro fingendosi rappresentanti di una società elettrica che si erano recati presso la sua abitazione per saldare alcune presunte bollette non pagate.

Truffa, arrestato un 25enne della provincia di Salerno

Il colpo, per fortuna, non è andato a segno grazie all’intervento di un dipendente della banca presso cui l’83enne si era recato a prelevare il denaro da consegnare ai due. Il dipendente, insospettito dall’accaduto, ha provveduto ad allertare i carabinieri che hanno provveduto ad arrestare i due giovani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *